Casella di testo:

     

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                               

a cura di   Francesco Russo

Mario Gangi

La Chitarra a Roma

Casella di testo: Casella di testo: Casella di testo:

Nel comporre adotta gli stessi identici criteri del concertista: ama scrivere musica di ogni genere senza pregiudizio alcuno. Diversi suoi lavori sono pregni di armonia jazz, altri riecheggiano sonorità popolari, altri ancora sono di matrice classica. La Carisch ha pubblicato recentemente il volume Mario Gangi - Fra Classico e… Jazz, con intavolature e CD a cura di Roberto Fabbri nel quale emergono e si sintetizzano tutti i suoi connotati stilistici. Per gentile concessione della Carisch abbiamo la possibilità di inserire la musica ed il rispettivo file audio eseguito dallo stesso Fabbri di un facile brano di tale raccolta: Ninna nanna a Pabù.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

- Tra le altre composizioni ricordiamo nelle edizioni Ricordi: 22 Studi della terza parte del metodo (raccolti nel 2002 in un CD da Massimo Delle Cese), 6 Pezzi Moderni, For Charlie Parker (in “8 Pezzi di Autori Contemporanei”); nelle edizioni Zanibon: Fabulae per 2 chit., Suite Italiana per 2 chit. e per la Bèrben: Fiaba, Blues, La ronde folle, Melodia abruzzese, Saltarello romano (in “Raccolta di musiche”), Suite Spagnola per 2 chit. Tarantella, Tre piccoli pezzi. Ascoltando questi brani si ha la sensazione della grande duttilità dell’autore ma allora ricevettero, oltre alle lodi, anche molte critiche. Mentre oggi la contaminazione, il crossover e la musica di confine sono di moda, anzi sono quasi un assioma per la maggior parte dei compositori, allora si veniva subito tacciati di essere “facili” o ancor peggio “leggeri”. Ma lui, come sempre, andava per la sua strada noncurante delle critiche, continuava a fare quello che sentiva, aveva il “difetto” di voler trasmettere emozioni in un momento storico in cui il calcolo aveva preso il sopravvento sui sentimenti. Oggi finalmente si comincia a fare giustizia e si riscopre la sua musica, il suo modo di fare musica, moderno ma in omaggio alla tradizione.

 

foto tratta da CHITARRE classica n. 1

 

 

 

 

Casella di testo: Speciali

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, né ha carattere periodico, essendo aggiornato in relazione alla disponibilità e alla reperibilità dei materiali. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale, ai sensi della Legge n. 62 del 7-03-2001. Le fotografie pubblicate su questo sito, salvo diversa indicazione, sono copyright dei legittimi autori.

Tutti i materiali  pervenuti a ChitarraeDintorni.eu : foto, file audio/video, documenti word, pdf, jpg et similari non saranno restituiti in alcun modo.

Casella di testo: Casella di testo: