chitarra classica, chitarristi, musica, spartiti, musica popolare,  liutai, liuteria, recensioni ,eventi, interviste, dintorni, Mauro Storti, Angelo Barricelli, Titti Esposito

      Chitarra e Dintorni Portale

Statistiche web

Presentazione I parte

Casella di testo: Home page

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, né ha carattere periodico, essendo aggiornato in relazione alla disponibilità e alla reperibilità dei materiali. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale, ai sensi della Legge n. 62 del 7-03-2001. Le fotografie pubblicate su questo sito, salvo diversa indicazione, sono copyright dei legittimi autori.

Tutti i materiali  pervenuti a ChitarraeDintorni.eu : foto, file audio/video, documenti word, pdf, jpg et similari non saranno restituiti in alcun modo.

 

 

                                    Indice

14° Festival Internazionale della chitarra

Ascoli Piceno  (prima parte)

 

                                          a cura di Claudio Marcotulli

                                                (Direttore Artistico del Festival)

 

 

Come ormai da tradizione, si è svolto ad Ascoli Piceno il 14° Festival Internazionale della Chitarra che quest’anno ha avuto l’adesione di 10 docenti:

 

Pietro Antinori

Angelo Barricelli

Frank Bungarten

Guido Fichtner

Maurizio Norrito

Stefano Palamidessi

Monica Paolini

Maurizio Preda

Mauro Storti

Arturo Tallini

Walter Zanetti

 

 

 

 

Il Festival ha visto la presenza di 60 allievi giunti oltre naturalmente che dall’Italia, da Germania, Svizzera e Francia.

 

 

 

Come sempre, il Festival è stato un “laboratorio” in continuo fermento fra lezioni, conferenze e concerti in un clima di professionalità, amicizia e stima reciproca.

Vorrei ricordare, fra le varie esperienze, le conferenze sulla “didattica” e sulla “storia della didattica” del M° Mauro Storti che, coadiuvato dal M° Angelo Barricelli,  ha saputo “incantare” l’auditorio gremito di allievi e docenti con la sua esperienza e chiarezza espositiva,

 

     

 

 

così come il “laboratorio di musica contemporanea” del M° Arturo Tallini il quale è riuscito a far apprezzare un brano così difficile come la Serenata per un Satellite di Bruno Maderna.

                                                                   

 

 

Ricordo anche il mirabile e paziente lavoro del M° Maurizio Preda con il suo laboratorio di “Orchestra di Chitarre” che ogni anno riesce ad “costruire” letteralmente in una settimana di corso, l’orchestra di chitarre “International Guitar Orchestra” offrendo delle esecuzioni di ottimo livello.

 

 

 

Non ultimo, vorrei ricordare le lezioni del M° Pietro Antinori il quale ogni mattina per circa un’ora dava consigli ed esercizi utilissimi per cercare di migliorare la  “postura” di allievi e docenti cercando di riportare il corpo di ognuno ad un suo equilibrio naturale.

 

 

                                                                                      Segue...

 

                                                                         Claudio Marcotulli

                                                              (Direttore Artistico del Festival)